LUMACHE AL SUGO

Preferite fare la scarpetta nel piatto? Allora provate uno di questi piatti unici! Anche in questo caso, potete seguire il procedimento sia per cucinare le lumache di terra che le lumache di mare.

Le lumache in porchetta sono piuttosto facili da preparare. Potete servirle in un piccolo tegame di terracotta con abbondante pane fresco da intingere in questo delizioso sugo di pomodoro e pancetta, oppure con dei crostini aromatizzati con aglio, olio extra vergine di oliva e origano.

  • - Utilizzate 1 kg di lumache spurgate, pulite e bollite in pentola. Rimuovetele dai gusci e sistematele in un piatto.
  • - Preparate un soffritto con 1 cipolla tritata e 100 g di pancetta tagliata a dadini. Lasciate soffriggere fino a quando la carne inizia a prendere colore, poi aggiungete 200 ml di salsa di pomodoro e cuocete per una decina di minuti.
  • - Unite le lumache sgusciate e fate insaporire alcuni minuti. Servite le lumache in porchetta ben calde, con del pepe nero macinato.

LE LUMACHE IN UMIDO

Se non sapete come cucinare le lumache potete ispirarvi a queste ricette in umido senza pomodoro. Il procedimento di ogni ricetta è valido per le lumache di mare e di terra.

Le lumache trifolate si cucinato in pochi minuti con erbe aromatiche e aglio.

  • - Spurgate, pulite e lavate bene 1 kg di lumache. Fatele bollire in abbondante acqua bollente, se le lumache sono di terra aggiungete anche 10 g di sale grosso e 1 cucchiaio d'aceto. Poi scolatele ed estraete ciascun mollusco dal guscio.
  • - In un tegame preparate un trito con uno spicchio d'aglio e prezzemolo o alloro, rosolate il tutto con 50 g di burro. Se usate delle lumache di mare è preferibile usare dell'olio extravergine d'oliva, qualche pomodorino maturo e del peperoncino.
  • - Unite le lumache sgusciate e fate rosolare per 5 minuti. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco o birra, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e cuocete a fuoco lento con un coperchio.
Logo

© Copyright. Tutti i diritti riservati.